Realizzazione dell’Atelier dei Giovani CUBÂTI

Nell’ambito del progetto CUBÂTI – Culture du bâti de qualité: Recherche, Innovation et Entreprise pour la Durabilité finanziato dal Programma di Cooperazione  Transfrontaliera Italia-Tunisia 2014-2020, il 13 Dicembre 2023 lo I.E.ME.S.T. organizza l’Atelier dei Giovani CUBÂTI presso la propria sede. Obiettivo dell’evento è di coinvolgere i giovani, disseminare l’importanza del costruire sostenibile attraverso l’adozione di materiali naturali ed ecocompatibili, offrendo loro l’opportunità di fare un’esperienza pratica. Durante l’atelier 50 giovani di prima media dell’Istituto Don Bosco Ranchibile e della Scuola Scinà Costa, svolgeranno varie attività laboratoriali con l’assistenza dei ricercatori dell’Istituto e realizzeranno personalmente attività quali la macinatura, la setacciatura, nonché il confezionamento di malte utilizzando strumenti reali. Alla fine della giornata ci si sposterà tutti al Dipartimento di Architettura in Via Ernesto Basile per partecipare all’inaugurazione della Tecnoteca realizzata nell’ambito del progetto CUBÂTI. 

PROGRAMMA

8.00-9.30

prelievo degli studenti dalle rispettive scuole per il trasferimento presso l’Istituto IEMEST

9.30

arrivo allo IEMEST,

Presentazione del Progetto Cubati  e presentazione delle attività

10.30-11.00

merenda presso lo IEMEST

11.00-12.00

suddivisione

in gruppi e inizio attività di laboratorio e sperimentazione

12.30

pranzo presso lo IEMEST

14.00

partenza in bus per il Dipartimento di Architettura

Ore 14.30

Edificio 8 Aula Basile.

Consegna Attestati “Atelier Giovani CUBÂTI” e “Attestato di Ringraziamento CUBÂTI” alla presenza del Magnifico Rettore Prof. Massimo Midiri, del Direttore del Centro di sostenibilità e transizione ecologica di Ateneo Prof. Maurizio Cellura e del Presidente dello IEMEST Prof. Bartolo Sammartino.

15.00

Edificio 8

Inaugurazione Tecnoteca DARCH CUBÂTI alla presenza del Direttore del Dipartimento di Architettura Prof. Francesco Lo Piccolo

15.30 / 16:00

conclusione dell’evento e saluti finali.

Un commento su “Realizzazione dell’Atelier dei Giovani CUBÂTI

  • Vincenza

    Attraverso l’esperienza offerta dallo IEMEST e dall’Università di Architettura gli alunni hanno avuto l’opportunità di comprendere come la ricerca, la cooperazione, il lavoro di squadra, possano innescare quei processi virtuosi necessari per migliorare la qualità della vita di noi tutti.
    Gli alunni dell’IC Sciná-Costa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *