L’ARTE PER LA RIGENERAZIONE URBANA: RISCHI E IMPATTI SOCIALI VERSO LA DEFINIZIONE DI NUOVI MODELLI DI TRASFORMAZIONE DEI SISTEMI INSEDIATIVI
Emanuele Messina

ABSTRACT
I processi di rigenerazione urbana, sono oggi al centro delle iniziative politiche e programmatiche per lo sviluppo sostenibile delle città. Nati come espressione di bisogni collettivi dal basso o come risposta delle amministrazioni a evidenti criticità territoriali conseguenti alle lacune progettuali del Novecento, tali percorsi mettono in forte relazione i contesti edilizi con i sistemi insediativi e sociali, definendosi come un’aggregazione di progetti e processi complessi e integrati. All’interno degli strumenti utilizzati per avviare la riqualificazione propedeutica alla rigenerazione, l’arte urbana si candida a mezzo fondamentale su cui si basano numerosi metodi, sperimentazioni e casi studio contemporanei. In una visione integrata e interconnessa, appare però evidente come l’orientamento operativo esclusivamente artistico, non possa intervenire da solo come attivatore del cambiamento. Al contrario, esso può essere in grado di innescare impatti negativi su diversi aspetti del tessuto insediativo e umano, alimentando differenze, favorendo la frammentazione relazionale, peggiorando le dinamiche socio-economiche e restituendo una visione della street art come risposta aleatoria o semplicistica a questioni e problematiche complesse e multi-stratificate. Occorre pertanto ripensare il ruolo dell’arte urbana all’interno dei processi di rigenerazione, ridefinendola come un utile strumento a supporto di un programma di azioni ad ampio spettro, operanti su livelli materiali e immateriali e che auspicano il coinvolgimento delle comunità locali. Il tutto all’interno di un quadro di interventi e strategie che mira alla definizione di nuovi modelli operanti sul territorio e i sistemi sociali in grado di costruire uno sviluppo sostenibile, condiviso e integrato.

Full Text:
PDF

References

1. Lynch K., (1960) L’immagine della città, 12 edizione, Editore Marsilio.

2. Talia M., D’Onofrio R. (a cura di), (2015), La rigenerazione urbana alla prova, Ed. Franco Angeli.

3. Dal Lago A., Giordano S., (2016), Graffiti. Arte e ordine pubblico, Ed. Il Mulino.

4. Keizer K., Lindenberg S., Steg L., (2008) The Spreading of Disorder, in Science, vol. 322, nº 5908, 2008.

5. Farinella R., a cura di (2003), Ridisegno e riqualificazione degli spazi pubblici, in Planum. The Journal of Urbanism.

 


 
Refbacks
There are currently no refbacks.

 

 

 

 

Life Safety and Security is a open access journal published by
Euro-Mediterranean Institute of Science and Technology.
ISSN: 2283-7604
Piazzetta Briuccia/Via Michele Miraglia, 20 - 90139 Palermo (Italy)
Tel. +39 091333913 - Fax. +39 0916622514 - email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
C.F.: 97238720821 – Partita IVA: 05926140822
Copyright © 2013. All Rights Reserved.

 

openaccess

 

Cruscotto

    logo-iemest
 
 
IMG 20181012 124323
 
IMG 20181012 121616
 
DSC 4441mod
 
DSC 4440OTTIMAmod